Attualità
stampa

A Candelo c'è il borgo di Babbo Natale

Al Ricetto il 29 novembre, 6, 8 e 13 dicembre

Parole chiave: borgo di babbo natale (1), 8 dicembre (1), regali (1), candelo (23), iniziative (5), natale (2)
A Candelo c'è il borgo di Babbo Natale

Il “Borgo di Babbo Natale” quest’anno sarà ricco di iniziative. Il Ricetto di Candelo sarà un luogo magico per adulti e bambini in quattro giornate: il 29 novembre e il 6, l’8 e il 13 dicembre.

• IL NATALE DEI POPOLI. È la novità di quest’anno: un percorso tematico dedicato ai bambini che potranno avere uno speciale passaporto (da ritirare all’ingresso del Ricetto) su cui potranno imprimere un timbro in ogni stazione. Destinazione finale del viaggio è l’ufficio di Babbo Natale.

• IL MERCATINO NATALIZIO. La Pro loco ha curato tutta la manifestazione – in stretta collaborazione con il Comune, l’Associazione Candelo Attiva, l’Enoteca della Serra e tutte le associazioni del paese – e in particolare il mercatino natalizio. Spiega Gianni Pozzo, il presidente: «Avremo circa 100 espositori in ciascuna delle quattro giornate, per un totale di circa 400 bancarelle». Alla manifestazione sarà presente anche la Banca del giocattolo.

• I COMMERCIANTI DELL’ACA. Le iniziative saranno arricchite anche dal contributo dei commercianti che aderiscono all’Aca: in piazza Castello sarà allestito un grande albero decorato – l’accensione delle luci è in programma alle 17.30 di domenica, con un concerto di Candeloincoro – mentre anche le vie saranno abbellite con le luminarie. Spiega Vittorio Capobianco, presidente dell’Aca: «I nostri volontari saranno presenti all’ingresso del Ricetto per realizzare i pacchi dono. Una parte del ricavato sarà donato al Fondo Edo Tempia. Inoltre abbiamo organizzato il concorso “Natale in vetrina”».

• BABBO NATALE ANCHE AL MATTINO. Il Borgo di Babbo Natale nelle quattro giornate sarà aperto dalle 10 alle 18. Sarà possibile visitare il mercatino, seguire il percorso del “Natale dei popoli” (dall’Australia all’Inghilterra, dal Sudamerica all’Africa) e anche incontrare Babbo Natale, perché il suo ufficio sarà aperto anche durante la mattinata. L’ingresso al Ricetto è libero.

• EVENTI CULTURALI. Giovedì 17 dicembre alle 17.30 in sala cerimonie sarà inaugurata la mostra “L’America dantesca divinamente visibile”. Inoltre venerdì 18 dicembre alle 17 si terrà la presentazione del libro di Roberta Invernizzi, dal titolo “55”.

• CURIOSITA': La corsa degli Elfi: si terrà martedì 8 dicembre con partenza alle 10 dal centro commerciale “Gli Orsi” (il ritrovo è alle 9). Ogni bambino riceverà il cappello degli elfi. Una parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Fondazione Angelino.

Il presepe di cioccolato: durante la manifestazione sarà visitabile il presepe di cioccolato realizzato da Ferrua: le dimensioni sono notevoli, 2 metri per 2, e la riproduzione di Gesù Bambino pesa 500 grammi.

La multiculturalità con Pietra Alta: nel Borgo di babbo Natale ci sarà spazio anche per l’accoglienza e l’integrazione. Spiega Paolo Gelone: «È un messaggio che ci tocca tutti da vicino, soprattutto in un tempo in cui migliaia di persone approdano sulle coste italiane nel tentativo di costruirsi una nuova vita. Come segno tangibile dell’integrazione avremo alcuni migranti che sono ospitati a Candelo che realizzeranno una tappa del percorso “Il Natale dei popoli”, che si snoda all’interno delle rue del Ricetto».

A Candelo c'è il borgo di Babbo Natale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento