Sport
stampa

Basket, Angelico a Ferentino senza un americano

Biella sfida gli ex Raspino e Raymond e dà la caccia al sesto successo consecutivo

Parole chiave: raspino (2), basket (344), angelico (373), ferentino (12), raymond (23), carrea (102)
Bj Raymond, ex della sfida insieme a Tommaso Raspino

Sono trascorsi 43 giorni dall'ultimo ko subito dall'Angelico Biella: era il 26 dicembre quando i rossoblu persero 69-73 il derby a Verbania contro Omegna, restando al penultimo posto davanti solo a Barcellona. Fino ad allora capitan Infante e compagni avevano vinto appena quattro partite su 14. Nessuno forse immaginava che alla squadra di Carrea (miglior coach di gennaio) sarebbero bastate poche settimane per passare da peggior squadra dell'ovest a migliore del mese di gennaio, frutto di un percorso netto da cinque vittorie nelle cinque sfide affrontate nel 2016. L'1 novembre scorso l'Angelico conquistava la prima vittoria del suo campionato (74-69) dopo quattro ko, in occasione dell'esordio stagionale in rossoblu di Mike Hall. 

Ironia della sorte, Biella arriva alla sfida di ritorno contro la FMC proprio senza il giocatore che ha capovolto un destino che pareva segnato. Il problema principale sarà restare competitivi nonostante l'assenza del giocatore forse più dominante della lega. Sulla carta il match in programma domenica alle 18.30 al Palasport Ponte Grande ha un solo pronostico, con Ferentino favoritissima e chiamata a battere una Biella in emergenza per avvicinare le zone alte della classifica. Nell'ultimo mese di stagione la squadra di coach Ansaloni, subentrato dopo 13 partite a Fucà, sembra aver ingranato la marcia giusta: prima del ko di misura subito nell'ultimo turno a Reggio Calabria infatti, capitan Bulleri e compagni avevano una striscia aperta di tre vittorie. Fuori discussione la qualità dei singoli (Bulleri/Imbrò, Bowers, Raspino, Raymond, Gigli), finora Ferentino ha viaggiato ben al di sotto delle previsioni della vigilia del torneo. 

Come ha sottolineato coach Carrea, Biella dovrà provare a sfruttare il vantaggio di non aver nulla da perdere, sulla scia dell'entusiasmo e delle certezze che le cinque vittorie consecutive hanno regalato alla squadra. Vincere a Ferentino equivarrebbe ad una mezza impresa sportiva. Ed è con il desiderio e la convinzione di poterla compiere che capitan Infante e compagni dovranno presentarsi alla palla a due. 

 

FORMAZIONI

FMC FERENTINO-ANGELICO BIELLA (palla a due domenica ore 18.30, Palasport Ponte Grande). 

FMC FERENTINO. Quintetto: Imbrò, Bowers, Raspino, Raymond, Gigli. Panchina: Bulleri, Carnovali, Galuppi, Benevelli, Benvenuti. Allenatore: Federico Fucà. 

ANGELICO BIELLA. Quintetto: Venuto, Ferguson, De Vico, Pierich, Infante. Panchina: Svoboda, Pollone, La Torre, Banti, Rattalino. Allenatore: Michele Carrea. 

 

LA SFIDA TRA FMC FERENTINO ED ANGELICO BIELLA IN CIFRE

 

Curiosità statistiche: 

Biella è sempre la miglior squadra dell’Ovest per percentuale ai liberi con l’84%, ma resta tra le peggiori al tiro (48% da due, 31% da tre, 14° posto). Jazz Ferguson miglior marcatore a 23.6 punti di media, De Vico scende al 3° posto nella percentuale ai liberi (94% con 51/54). 

Ferentino è la terza difesa del torneo con 73.5 punti subiti a partita, quarta per valutazione (79) e seconda negli assist (14.7), classifica nella quale Biella è penultima con 11.3. 

Entrambe le squadre sono tra quelle che perdono meno palloni (4° posto con 12.3 a partita).

Nelle ultime cinque vittorie Biella ha segnato 81.2 punti di media, subendone 72.5. L’Angelico è terza nella classifica dei rimbalzi offensivi con 12.7 a partita, ma ha perso Mike Hall, che era il primatista assoluto con 13 carambole a match. 

 

FMC FERENTINO

20 PUNTI, 7° POSTO, 10 VINTE E 9 PERSE (7-3 IN CASA, 3-6 IN TRASFERTA)

ULTIME CINQUE (3 VINTE E 2 PERSE)

PUNTI SEGNATI: 75.5 (8°), RAYMOND 14.7

PUNTI SUBITI: 73.5 (3°)

% DA DUE PUNTI 52% (7°), GIGLI 60% (5°)

% DA TRE PUNTI 37% (5°), RAYMOND 39% 

% TIRI LIBERI 80% (3°), RAYMOND 92% (6°)

RIMBALZI 34.7 (8°),  GIGLI 7.8 (2°)

ASSIST 14.7 (2°), BOWERS 4.2 (6°)

PALLE PERSE 12.3 (4°), IMBRO’ 2.3 

PALLE RECUPERATE 5.6 (10°), RASPINO 1.3 

VALUTAZIONE 79 (4°), GIGLI 17.6 

 

ANGELICO BIELLA

16 PUNTI, 9° POSTO, 9 VINTE E 10 PERSE (7-3 IN CASA, 2-7 IN TRASFERTA)

ULTIME CINQUE (5 VINTE E 0 PERSE)

PUNTI SEGNATI: 75.5 (8°), FERGUSON 23.6 (1°)

PUNTI SUBITI: 77.0 (10°)

% DA DUE PUNTI 48% (14°), INFANTE 61% (4°)

% DA TRE PUNTI 31.0% (14°) FERGUSON 38% 

% TIRI LIBERI 84% (1°), DE VICO 94% (3°)

RIMBALZI 35.5 (5°), INFANTE 5.7 

ASSIST 11.3 (15°), FERGUSON 2.9 

PALLE PERSE 12.3 (4°), FERGUSON 2.9 (5°)

PALLE RECUPERATE 5.7 (9°), FERGUSON 1.2

VALUTAZIONE 71 (11°), FERGUSON 17.3

Basket, Angelico a Ferentino senza un americano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.