Sport
stampa

Basket, serie A2: Eurotrend sbanca Rieti 88-84

Ottima prestazione della squadra di Carrea, con uno Sgobba super (20 punti)

Parole chiave: basket (373), eurotrend (14), rieti (12), serie A2 (137)
Tessitori sotto canestro [www.pallacanestrobiella.it]

Una prova di forza, di squadra, di energia. Nella seconda trasferta di campionato della stagione l'Eurotrend Biella di coach Michele Carrea centra, e la supera a pieni voti, la prima prova della maturità. Avversaria del weekend “on the road” di capitan Ferguson e compagni la NPC Rieti, formazione d'esperienza e tradizione, spinta in terra laziale dal calore a tratti esuberante del proprio pubblico. Biella ha tenuto sempre tra le proprie mani il comando dell'incontro, con grande determinazione, inciampando fisiologicamente qua e là lungo un percorso di quaranta minuti in trasferta (ripresa, sotto di nove punti, dal team di coach Nunzi con tre triple consecutive) ma sempre mostrando i denti nei momenti più delicati.

Primo quarto. Alla palla a due gli amaranto-celesti schierano in campo Tommasini, Hearst, Gigli, Davenport e Hassan, Biella risponde con il consueto starting five formato da Ferguson, Chiarastella, Bowers, Uglietti e Tessitori. Eurotrend con il turbo: pronti via e Tessitori, Uglietti e Ferguson trascinano i rossoblù sul 7-0. Davenport risponde dall'arco alla bomba del capitano biellese, poi Bowers in contropiede approffitta di una disattenzione in attacco dei laziali e timbra quota 9: time out di coach Nunzi. Al rientro dal minuto la NPC costruisce un break di quattro punti, Biella smorza con Chiarastella, mantiene alta la concentrazione in difesa e punisce ancora con Jazz dalla lunga: 7-14 sul tabellone a 3'22'' da giocare. Davenport infila la sua seconda parabola da tre, Sgobba assistito da Ferguson il suo primo canestro dal pitturato. Sul +6 coach Carrea richiama i suoi in panchina. Nell'ultimo minuto doppio possesso consecutivo per Biella e tripla di Luca Pollone. Chiude Gigli (un libero) per il definitivo 11-19.

Secondo quarto. Davenport dall'arco è micidiale ma l'Eurotrend non si fa intimorire e risponde con un 4-0 firmato Bowers-Sgobba. Hearst smuove le sue prime retine dell'incontro, Rieti non perde ulteriore terreno, Biella però è sul pezzo e con i suoi lunghi, Rattalino prima e Sgobba poi, si mantiene avanti di +9, 18-27. Anche Casini manda a referto i suoi primi punti: sono pesantissimi, così come quelli di Hearst poco dopo e Savoldelli, tre missili che portano Rieti in parità e obbligano Michele Carrea a chiamare il minuto. La sospensione stoppa l'inerzia e i rossoblù riescono con Tessitori a riprendere in mano il timone del match: 27-31. La NPC riesce ad arginare la solidità del 32 biellese in attacco (c'è anche la seconda schiacciata per Tex) con i punti di Hearst e Marini dalla lunetta. Sul 32-28 Luciano Nunzi chiama un nuovo time out; alla ripresa, Tommasini infila un solo pallone dalla lunetta, Hearst invece fa bottino pieno per il -3. Nel possesso a seguire Biella perde palla e regala ai padroni di casa la possibilità di pareggiare; possibilità che la NPC non coglie, bloccata dalla difesa biellese e da una poca precisione dalla lunga. Precisione che invece mostra alla grande Timmy Bowers: canestro in contropiede, tripla spettacolare da posizione centrale e nuovo +8. Nei secondi conclusivi del primo tempo Carenza ne infila quattro, due dalla lunetta e due dalla media: 39-43.

Terzo quarto. Gigli da sotto bagna il secondo tempo, ma è di Biella l'immagine più bella in copertina: nove punti, tutti dalla lunga, con Tessitori e Ferguson sugli allori: 41-52, per i rossoblù è il massimo vantaggio nel match e per coach Nunzi il primo time out obbligato superato l'intervallo. La pausa aiuta i laziali che infatti, al rientro sui legni del PalaSojourner, ne mandano sette a referto contro i due rossoblù di capitan Ferguson. Superato il 25° il match di accende anche sugli spalti: Chiarastella e Ferguson tengono Biella a +9, Gigli e Davenport ricuciono spinti dal calore della tifoseria reatina. L'Eurotrend per un istante si inceppa da tre e per i padroni di casa diventa tutto più semplice. Tra i fischi assordanti del PalaSojourner l'Eurotrend però non abbassa la testa. Anzi, con Sgobba e Tessitori ritrova punti importanti per crederci fino alla fine. Nei possessi conclusivi del quarto Rieti realizza con Hearst e Hassan, mentre Biella continua a macinare canestri fondamentali con il suo capitano (che sale a 20): 61-68 alla mezz'ora.

Ultimo quarto. Il periodo si apre nel segno di Hearst ma soprattutto di Giorgio Sgobba: 64-73 e time out per la panchina di casa. Al rientro sul parquet Carenza segna dall'arco mentre dalla parte opposta del rettangolo è ancora Sgobba a smuovere la retina. Il match è intenso e combattuto: l'Eurotrend non si fa trovare impreparata a rimbalzo e continua con ritmo a collezionare punti. Anche Rieti per la verità, con guizzi dalla media e in penetrazione. A 4'30'' dal gong i ragazzi di Nunzi sono in svantaggio di un solo punto: 76-77. Si decide tutto nelle ultime curve. Bowers infila dalla media poi Carenza trova il contatto: 79 pari. Il PalaSojourner esplode. Nel momento più delicato della serata reatina, Biella mentiene intatte grinta, concentrazione e fiducia. con Jazz Ferguson e Amedeo Tessitori (stoppata a 2'15''). La NPC si avvicina ancora a -2, spera ancora sostenuta dai giri in lunetta (tre per Casini) ma il tempo scorre e si riduce a un pugno di secondi. I titoli di coda arrivano dopo due punti di Bowers dalla lunetta. Per Biella (88-84) è la prima vittoria stagionale in A2 lontano dal Biella Forum.

NPC Rieti-Eurotrend Biella 84-88
Parziali: 11-19, 39-43, 61-68.

NPC Rieti: Melchiorri n.e., Tommasini 7, Hearst 28, Savoldelli 3, Casini 6, Conti, Gigli 14, Marini 1, Carenza 10, Davenport 13, Hassan 2. All.: Nunzi.

Eurotrend Biella: Ferguson 23, Chiarastella 4, Bowers 15, Uglietti 4, Pollone L. 3, Pollone M. n.e., Danna, Rattalino 2, Tessitori 17, Sgobba 20. All.: Carrea.

Arbitri: Pepponi, Longobucco, Centonza.

Basket, serie A2: Eurotrend sbanca Rieti 88-84
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.