Sport
stampa

Ginnastica ritmica, Rhythmic School sale in A1

La società del presidente Vineis vince l'A2. Un trionfo dedicato a Greta Riccardi

Parole chiave: ginnastica ritmica (1), rhythmic school (3), greta riccardi (1), serie A1 (2)
Ginnastica ritmica, Rhythmic School sale in A1

Con 88.700 punti la Rhythmic School vince a Padova la quarta tappa del Campionato di serie A2 di Ginnastica Ritmica aggiudicandosi, così, anche il pass per l’A1 del 2018 e il titolo stagionale con 90 punti speciali. Un successo, quello ottenuto  sulla pedana della Kioene Arena, che si aggiunge al trionfo siglato a Fabriano e che il club biellese ha voluto dedicare a Greta Riccardi, ginnasta della formazione cadetta che la mattina del 17 novembre, proprio pochi giorni dopo la terza prova a Prato, è stata coinvolta in un incidente stradale sul lungo Ticino. “Con la testa in pedana ma con il cuore rivolto a te, Greta”, recita lo striscione che il sestetto piemontese ha issato oggi sul primo gradino del podio veneto pensando proprio alla compagna di squadra ricoverata al Policlinico San Matteo. Un evento dal grande impatto emotivo da cui la compagine presieduta da Carlo Vineis ha saputo tirar fuori ancora più grinta, dimostrando tutta la propria superiorità nelle tre ore di gara. Nella classifica di giornata brillano anche Moderna Legnano (88.150) – stacca un pass per la massima serie dell’anno venturo insieme alla Rhythmic grazie a 85 punti speciali – e la Ritmica Romana (87.150), che nonostante il terzo posto conquistato a Padova davanti alla Lazio Flaminio (84.750) è costretta alla retrocessione in B  con 50 punti speciali al fianco di Ritmica Nervianese (44) e Ginnastica Estense Otello Putinati (28). Bronzo nel ranking generale dopo quattro prove per la Virtus Giussano, terza a quota 73.

Ginnastica ritmica, Rhythmic School sale in A1
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.