Sport
stampa

Rugby, Biella terzo alla fine del 2016

Dopo la vittoria per 23-18 su Lecco. Grande Forestier: due drop da capogiro

Parole chiave: rugby (71), mc lean (68), lecco (10), serie B (130)
Rugby, Biella terzo alla fine del 2016

Biella Rugby conclude il 2016 al terzo posto della classifica del girone 1 del campionato di Serie B, a cinque punti dalla capolista Cus Torino e ad un solo punto dalla seconda Piacenza. Tutto questo a due gare dal termine del primo girone che riprenderà il prossimo 8 gennaio.

Gli ultimi quattro punti, l’equivalente di una vittoria senza bonus, ottenuto invece da Piacenza, Biella li ha conquistati oggi sul terreno di casa, al termine di una gara faticosa fisicamente e mentalmente, iniziata, come la maggior parte delle partite di rugby del weekend, con un insolito ‘minuto di ritardo’ voluto dagli arbitri Fir di tutta Italia, per esprimere solidarietà alla collega Maria Beatrice Benvenuti, recentemente aggredita sul campo da un giocatore, e per sottolineare l’importanza del ruolo del direttore di gioco: senza arbitro non si gioca.

La partenza con Lecco è stata tutta in salita, con gli avversari subito in vantaggio con un calcio al 3’ e una meta non trasformata al 14’. Gli Orsi tentano di salire, ma i ventidue avversari, per il primo quarto d’ora, rimangono invalicabili. L’occasione buona arriva al 17’, quando Biella guadagna una touche a favore, la vince e in tre fasi conquista la prima e unica meta segnata da Corrado Musso, già autore fin qui, di alcuni spunti brillanti.

Lecco non molla e continua a generare pressione. Guadagna la possibilità di calciare, ma l’estremo sbaglia. Più preciso al piede è l’argentino Forestieri che segna al 38’ e 40’ consentendo al Biella di andare al riposo in vantaggio 11-8.

L’attacco gialloverde pare immediatamente più brioso al rientro sul campo, ma Lecco al 7’ pareggia scegliendo i pali. Forestier calcia ancora con successo al 15’ e 22’ sfruttando due falli subiti in attacco. Al 29’ Biella oltrepassa la linea di meta per ben due volte, ma nessuna meta viene convalidata dal direttore di gioco: prima un ‘in avanti’ di Ghitalla, poi l’ovale non tocca terra. Forestier trova coraggio e l’estro giusto: in tre minuti prova e mette a segno due difficili drop. Biella è a quota 23. Lecco, 11 punti segnati, al 37’ segna e trasforma la seconda meta, ma mancano 3’

 

allo scadere e Biella continua a rimanere in attacco. Forestier ha ancora due occasioni per calciare, ma l’ovale non ne vuole sapere. Il risultato non cambia e rimane in favore degli Orsi: 23-18.

Coach McLean: “Dopo il primo tempo, ho chiesto ai ragazzi di smetterla di fare regali agli avversari. Ho visto una lunghissima serie di piccoli calci inutili e pochissimo possesso di palla. Le cose sono cambiate nettamente nella ripresa, finalmente ho visto giocare e pensare come una squadra. Quando eravamo pazienti, la nostra difesa è andata benissimo. Sempre meglio il lavoro della mischia che ha tenuto benissimo. Nel secondo tempo, buono il lavoro al piede di Grosso e Forestier. In attacco, Corrado Musso e Domiziano Gorla hanno giocato una bella partita. Chiudere l’anno al terzo posto…l’ho sperato, ma non ci avrei mai scommesso”.

Gli allenamenti continueranno per tutto il periodo delle feste.

 

Biella Rugby  - Lecco 23-18 (11-8)

 

Marcatori: p.t. 3’ c.p. Brambilla (0-3); 14’ m. Butskhrikdize n.t. (0-8); 24’ m. C. Musso n.t. (5-8); 38’ c.p. Forestier (8-8); 40’ c.p. Forestier (11-8). s.t. 7’ c.p. Brambilla (11-11); 15’ c.p. Forestier (14-11); 22’ c.p. Forestier (17-11); 33’ drop Forestier (20-11); 36’ drop Forestier (23-11); 37’ m. Cavallo tr. Brambilla (23-18).

 

Biella Rugby: C. Musso; Savio (33’ st Blotto), Ongarello (cap.), Grosso, Maia; Forestier, Cerruti (17’ st Ghitalla); Coda Zabetta, Gorla (37’ st Guelpa), Pellanda; Panaro (37’ st Brua), Bertone (37’ st Eftimie); Pallaro, Coda Cap (34’ Romeo), Vaglio Moien (17’ st Panigoni). All. Callum Roy McLean.

 

Lecco: Brambilla; Alippi, Malzanni, Zappa, Cavallo; Damiani, Rossi (cap.); Turati, Mariani, Pozzi; Enslin (17’ st Ravasi), Frigerio; Butskhrikdize (28’ st Mastrogiorgio), Rigonelli, Ziliotto. A disp.: Denti, Fumagalli, Colombo, Spinelli, Milani. All. Sebastian Damiani.

 

Arbitro: sig. Stefano Roscini.

 

Calciatori: Forestier (Biella Rugby) 6/10, Brambilla (Lecco) 3/5.

 

Punti in classifica: Biella Rugby 4, Lecco 1.

 

Serie B girone 1 – Risultati 9a giornata: Rovato – Cus Milano 20-20; Monferrato – Cus Torino 17-26; Amatori Capoterra – Cogoleto 42-3; VII Torino – Sondrio 59-21; Piacenza – Amatori Alghero 35-13; Biella Rugby – Lecco 23-18.

 

Classifica: Cus Torino punti 35; Piacenza 30; Biella Rugby 29; VII Torino 26; Cus Milano 25; Amatori Alghero 23; Monferrato 20; Sondrio 19; Amatori Capoterra 15; Lecco 14; Rovato e Cogoleto 13.

Rugby, Biella terzo alla fine del 2016
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.