Lidl, oggi lo sciopero nazionale proclamato dalla Filcams Cgil

0
150

Migliori condizioni di lavoro e un contratto integrativo aziendale che realmente definisca e garantisca diritti e tutele per i lavoratori. Sono questi i principali motivi per i quali la Filcams Cgil ha proclamato una giornata di sciopero dei dipendenti Lidl per oggi, venerdì 13 luglio. In Piemonte ci sono circa 70 punti vendita Lidl, più una delle 10 direzioni regionali della Lidl in Italia a Biandrate, nel novarese, che occupa circa 300 dipendenti. Dal Piemonte partirà un pullman pieno con lavoratori di tutte le  province  più diverse macchine che raggiungeranno alle 5 del mattino il presidio a Massa Lombarda in provincia di Ravenna. Lo scorso 6 marzo è stato siglato il contratto integrativo aziendale senza la Filcams Cgil che ha valutato peggiorativi i contenuti dell’accordo. A giugno, a causa delle rigidità mantenute dall’azienda rispetto alle richieste avanzate dalla categoria, è fallito anche un ulteriore tentativo di confronto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome