8 mila euro di caparra per acquistare un’auto fantasma. Truffato un 38enne di Crevacuore

0
90

Paga una caparra di 8 mila euro per acquistare una Audi di importazione da una concessionaria di Padova, scoperta grazie a una inserzione su internet. La consegna viene via via posticipata. Finalmente arriva il giorno pattuito, a metà marzo, ma al biellese, un trentottenne di Crevacuore, arriva un’amara sorpresa. Il venditore è irreperibile e da internet sono scomparsi sito e inserzioni. Del caso ora se ne occupano i carabinieri che hanno identificato il legale rappresentate della società di auto commercio, Paolo C., 49 anni. La stessa società avrebbe truffato almeno una ventina di persone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome