Due furti sono stati denunciati ai Carabinieri nella giornata di venerdì 12. Il primo a Viverone in via delle Volpine. La figlia dei proprietari ha chiamato i militari dopo aver constatato l’effrazione della porta d’ingresso. I carabinieri hanno rilevato che i vari locali dell’abitazione erano stati messi a soqquadro. Poiché i proprietari sono all’estero, si dovrà attendere il loro rientro per sapere se è stato rubato qualcosa.
Il secondo furto è stato segnalato in via Mazzini a Cossato. Una donna, 54 anni, intorno alle 2 della notte di sabato 13 ha chiamato i Carabinieri essendosi accorta che i ladri erano riusciti a salire lungo la tubazione del gas e, dopo aver forzato la porta finestra della lavanderia, erano penetrati nella casa e avevano rovistato soprattutto la camera da letto, dalla quale avevano portato via vari monili per diverse migliaia di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome