Paracadutista precipita a Netro. Soccorso e trasportato al Cto di Torino

1
577

Precipita con il suo parapendio in un prato di regione Cressano a Netro. Cosciente ma immobilizzato chiama il numero unico di emergenza 112. Il parapendista, un uomo di 36 anni, di Borgogranco di Ivrea, fornisce alla centrale le coordinate e viene soccorso in pochi minuti grazie all’intervento dell’elicottero del 118 che lo trasporta al Cto di Torino. Non è in pericolo di vita ma si trova in osservazione per valutare l’entità dei traumi subiti nell’impatto con il suolo. L’incidente è avvenuto venerdì 23 marzo attorno alle 15,30. Appassionato di volo libero il trentaseienne si era lanciato dai pendii della Valle Elvo, molto frequentati per questo genere di attività.

1 COMMENTO

  1. In riferimento all’articolo sul “paracadutista precipitato a Netro”, chi vola in parapendio si chiama un parapendista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome