Il sindaco Enrico Moggio.
La Regione ha destinato a Cossato un contributo di 12mila euro per il progetto Aslo, l’Agenzia sociale per la locazione a cui il comune ha aderito.
Il contributo intende sostenere gli sportelli comunali ai quali è affidato il compito di favorire la mobilità abitativa mettendo in contatto proprietari privati di alloggi e famiglie vulnerabili, promuovendo, attraverso un sistema di incentivi, la sottoscrizione di contratti a canoni inferiori a quelli praticati sul libero mercato.
In particolare il contributo stanziato da Torino verrà utilizzato per coprire una parte del debito che persone in difficoltà hanno accumulato nei confronti del padrone di casa.
L’articolo completo è su Il Biellese del 14 gennaio.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome