A Mongrando paese più pulito grazie agli studenti delle scuole

0
760

«Sogno un paese dove ogni scuola dedichi una parte del programma curricolare a ripulire strade e sentieri della propria comunità». Andrea Campagnolo, 43enne imprenditore biellese titolare dell’omonima carrozzeria, è un uomo abituato a inseguire sogni: lo ha fatto ideando “Natural Boom”, il primo “Mental Drink” al mondo, ora lancia una nuova sfida: quella di coinvolgere tutte le scuole biellesi in un progetto di salvaguardia della natura. «Il messaggio che vogliamo portare ai giovani» dice Campagnolo «è: basta un piccolo gesto da parte di ognuno di noi per rendere questo pianeta meno inquinato. Lamentarsi e basta non serve, dobbiamo diventare gli artefici del destino di questo pianeta e per invertire la rotta è necessario che tutti si impegnino nel proprio quotidiano». Sfida accettata dall’istituto comprensivo di Mongrando, che giovedì e venerdì scorso ha messo a disposizione i suoi 250 alunni per ripulire alcune aree del paese. Il risultato è stato stupefacente, frutto della collaborazione tra Natural Boom-Campagnolo e Biella Color School (co-organizzatori) con amministrazione comunale, BonPrix, Conad e Cosrab. Lo staff dell’evento era composto da Gregorio Di Rollo, Ludovica Renaldo, Benedetta Daffara, Francesca Rastello e Matteo Nalin.
Su Il Biellese del 17 settembre le foto di tutte le classi elementari e medie coinvolte e l’articolo completo.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome