Il riconoscimento per aver raggiunto la finale Nazionale dell’iniziativa ‘Scuola digitale’ del Miur

Oggi, come preannunciato negli scorsi giorni, il sindaco Claudio Corradino e l’assessore all’Istruzione Gabriella Bessone hanno consegnato l’assegno di 400 euro a preside, alunni e  insegnanti delle classi 5A e 5B della scuola Primaria Borgonuovo.
«Ricordiamo che il premio è un riconoscimento deliberato dal Comune di Biella per i brillanti risultati ottenuti nelle varie fasi e fino alla finale Nazionale dell’iniziativa del Miur “Premio scuola digitale per l’anno scolastico 2019/2020”. Rammentiamo che la scuola Borgonuovo è arrivata alla finalissima, sfiorando il primo posto, grazie al progetto “Guanto parlante e pigiamino magico”. Si tratta di un insieme di applicazioni e strumenti realizzati da bambini delle classi 4A e 4B della scuola primaria Borgonuovo – Biella3, per aiutare persone con gravi disabilità. I prototipi realizzati sono già utilizzati da pazienti con gravi disabilità della Domus Laetititiae (Cooperativa di Solidarietà Sociale con sede istituzionale a Sagliano Micca)» fa sapere una nota di Palazzo Oropa.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome