Biella, edilizia residenziale pubblica: lavori per il recupero di dodici appartamenti

0
191

La giunta approva il progetto esecutivo, al via un investimento di 165 mila euro

L’amministrazione della Città di Biella avvia un piano per il recupero di una serie di alloggi dismessi di Edilizia residenziale Pubblica. Con l’obiettivo di aumentare la disponibilità abitativa in vista di future assegnazioni. Nei prossimi mesi saranno interessati a lavori di ristrutturazione un totale di dodici appartamenti, per un investimento complessivo di 165 mila euro. La giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo degli interventi e l’ufficio Lavori pubblici sta procedendo nell’iter per la gara d’appalto.
Gli appartamenti interessati sono stati lasciati liberi dagli inquilini e necessitano di manutenzioni per l’adeguamento normativo e per poterli così mettere a disposizione per future assegnazioni agli aventi diritto. I lavori prevedono diversi tipi di manutenzioni, dalla ristrutturazione dei bagni alla sostituzione in alcuni casi delle caldaie. In altri appartamenti sono previste sistemazioni ai serramenti e nuove tinteggiature. Gli appartamenti di Edilizia pubblica soggetti ai lavori si trovano ai seguenti indirizzi: costa del Vernato, via Conciatori, via Quintino Sella, via Piedicavallo, via Marochetti, via Italia, via Corridoni, via Borriana e via Cerrione.
Spiega l’assessore ai Lavori pubblici Davide Zappalà: «Ci stiamo preparando per gli effetti futuri della pandemia: sperando naturalmente in un futuro florido è tuttavia necessario programmare un incremento di alloggi. E’ un sacrificio per il Comune, perché distogliamo risorse economiche da altri campi, ma erano interventi che non potevano più attendere. E’ un controsenso avere alloggi di edilizia sociale e non poterli più impiegare perché non a norma, con questo investimento torneranno disponibili dodici alloggi».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome