Si è svolta oggi a Palazzo Pella, alla presenza degli organi di stampa, una conferenza durante la quale il sindaco Claudio Corradino, il vice Giacomo Moscarola e l’assessore ai Lavori pubblici Davide Zappalà hanno fatto il punto riguardante il tema dell’ex Funicolare del Piazzo.
Nella giornata di oggi l’amministrazione ha inviato alla ditta Maspero, che ha eseguito la nuova opera, la comunicazione di avvio del procedimento finalizzata alla risoluzione del contratto ai sensi dell’articolo 108 comma 3 del Codice dei contratti. Motivazione: a causa del protrarsi dei ritardi nell’esecuzione dei lavori di adeguamento dell’impianto. Sono stati assegnati 15 giorni per ultimare tutti i lavori, a partire dal 25 luglio 2019 qualora l’impresa non abbia adempiuto si procederà alla risoluzione in danno. Se si risolveranno le problematiche dopo il 25 luglio il collaudatore certificherà la piena funzionalità dell’impianto, in caso contrario il Comune avrà gli strumenti per rivalersi su Maspero al fine di pretendere ciò che doveva essere consegnato contrattualmente.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome