L’assemblea ricorda il consigliere Cinzia Iacobelli

Si è svolto nella giornata di venerdì l’ultimo consiglio dell’anno solare della Città di Biella. Tutti i punti all’ordine del giorno sono stati approvati. La seduta si è aperta alle 15 con la discussione di 6 interrogazioni presentate dai gruppi di minoranza alla giunta. Alle 15,45 il consiglio si è aperto con le comunicazioni da parte del presidente, il consiglio comunale unito ha ricordato con un minuto di silenzio il consigliere Cinzia Iacobelli, con tre toccanti interventi dei consiglieri Cavicchioli, Varnero e Neggia. A ruota premiato l’arbitro internazionale di calcio a 5 Chiara Perona. Dopo il punto uno, con una comunicazione su una variazione al bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2019,il punto due sulla ricognizione delle partecipate è approvato con 22 sì e 6 no, mentre il punto 3 sulla “verifica quantitativa e qualitativa delle aree e dei fabbricati da destinare alla residenza” è approvato con 22 voti favorevoli e 6 astenuti. I punti 4, 5 e 9 sono stati affrontati in un’unica discussione. Al termine si vota: per il punto 4 (contributi comunali per interventi relativi a edifici per il culto) 18 voti favorevoli, 10 astenuti, per il punto 5 (programma triennale dei lavori pubblici) 18 favorevoli e 10 contrati e per il punto 9 (piano delle alienazioni) 18 sì e 10 astenuti. I punti 6, 7 e 8 vengono trattati in un’unica discussione. Il punto 6 (Imu e Tasi) passa con 18 favorevoli, 5 contrati e 5 astenuti. Il punto 7 (Irpef) 18 favorevoli e 10 contrati, il punto 8 (imposta di soggiorno) 18 favorevoli, 5 astenuti e 5 contrati. La seduta si chiude con il punto 10 (documento unico di programmazione) con 18 voti favorevoli, 3 contrari e una parte della minoranza che lascia l’aula. La seduta si chiude dopo le 22, con le mozioni che saranno riproposte durante la prossima assemblea.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome