Ecco le strade interessate, oggi il via con il primo intervento in via Torino

Oltre ai ripristini attualmente in corso nei quartieri Centro e San Paolo a seguito degli interventi per la posa della rete del teleriscaldamento, i mesi di maggio e giugno vedranno per Biella una lunga serie di cantieri per la partenza del “Piano asfaltature 2020”. Si tratta di un investimento complessivo di 415.000 euro, compresi gli oneri per la sicurezza e per la nuova segnaletica. L’appalto è in carico alla ditta Bordin Srl di Gallarate. L’ufficio strade ha dato il via libera per l’arrivo di operai e fresatrici, con apertura cantieri in agenda nella giornata di oggi. La prima via a essere interessata sarà via Torino.
Nel dettaglio ecco il programma del piano asfaltature con le strade interessate e le date dei vari interventi (soggette a possibili variazioni in caso di maltempo): via Torino, da via Tripoli a via Asmara, dal 4 maggio all’8 giugno; carreggiata a scendere di corso San Maurizio (fino al confine con il Comune di Gaglianico) dal 19 al 28 maggio; via Rivetti e svincolo di accesso al ponte della tangenziale dal 22 maggio al 1° giugno; viale Matteotti carreggiata sud da via Italia a via Repubblica dal 28 maggio al 10 giugno; via Abruzzi il 15 e 16 giugno; via Case Sparse al Villaggio Lamarmora (lato sud) dall’8 al 12 giugno; via Lazio il 15 e 16 giugno; via Gioberti dal 16 al 18 giugno.
Dice l’assessore ai Lavori pubblici Davide Zappalà: «Siamo al lavoro per una città più efficiente, credo che in questo momento più lavori pubblici si riescono a fare partire più si riesce a immettere denaro in modo sano e costruttivo. A differenza del denaro non costruttivo del reddito di cittadinanza».
Aggiunge il vicesindaco e assessore alla Viabilità Giacomo Moscarola: «Si vanno a sistemare situazioni che da anni erano lasciate all’abbandono, con palesi scomodità per gli automobilisti. Approfittiamo di questo periodo di limitazioni per ridurre al minimo i disagi ai cittadini».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome