La bufera è diventata uragano: un uragano che sta travolgendo tutti. In primo luogo i neo nominati nel consiglio del Cda di Atap che già dalle prime ore dopo la nomina sono stati fatti oggetto di ogni sorta di critica. Tanto che il presidente designato, segretario dimissionario del Pd Giovanni Boerio, ha deciso di rimettere il mandato e di non accettare l’incarico. Con lui anche l’altro membro designato dal Pd, Franca Lizza.

Si attendono le decisioni dei tre membri, espressione del centro destra, dopo l’esortazione dello stesso Boerio che ha suggerito a tutti i candidati di fare un passo indietro.

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome