Candelo, Chivetto nuovo presidente dei Carrettieri. Le foto della festa

0
1274
È Primo Chivetto il nuovo presidente dell’associazione Carrettieri di Candelo. A consegnare il testimone durante il tradizionale pranzo della 141esima edizione della grande festa candelese è stato il presidente uscente Anna Rastello.
Una domenica come sempre speciale quella appena trascorsa a Candelo, giornata nella quale storia e tradizione l’hanno fatta da padrone, per un grande evento organizzato dall’associazione stessa con il patrocinio del Comune.
La spettacolare sfilata di carri, trattori, mezzi agricoli e cavalli dai capannoni Bianco in via 25 aprile fino a piazza Ricetto (dove è avvenuta la benedizione), accompagnata dalla musica della banda musicale candelese, ha caratterizzato una mattinata fredda dal punto di vista climatico ma ricca di significato ed emozioni.
Un rito che a Candelo si tramanda da ben 140 anni e si lega alla figura di Sant’Antonio, protettore degli animali e quindi anche di quelli da tiro, che costituivano il «motore» dei trasporti di un tempo.
A sottolineare l’importanza dell’evento e dei Carrettieri nella storia di Candelo è stato il vice sindaco Paolo Gelone: «Troppo spesso le tradizioni vengono abbandonate, noi invece vogliamo che la storia del nostro paese continui ad essere tramandata alle generazioni future. Per questo i Carrettieri rappresentano un patrimonio dal valore inestimabile per la nostra Comunità. Il futuro è dei nostri giovani, ai quali dico di continuare a portare avanti questa ed altre tradizioni del paese».
La storia dei Carrettieri continua, con l’obiettivo dei 150 anni sullo sfondo di quella che era e resta una bellissima realtà.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome