Andrea Montagnini.
È aumentato a 10 il numero dei richiedenti asilo positivi al Covid-19 all’interno del centro di accoglienza di via Cerruti, all’ex hotel Colibrì. Ieri sono stati trasferiti nella struttura Don Orione di Sordevolo, predisposta dall’Asl per ospitare i contagiati che non hanno la possibilità di restare al loro domicilio.
Dei 25 ospiti del centro di accoglienza 12 sono risultati negativi al secondo tampone, mentre 3 sono in attesa di conoscere l’esito. Aspettano il riscontro dell’Asl anche tutti gli operatori che lavorano nella struttura.
Fa il punto della situazione sull’ex Colibrì Andrea Montagnini, dirigente della cooperativa Versoprobo che gestisce il centro.
Su Il Biellese dell’11 settembre è pubblicata un’ampia intervista.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome