Coronavirus, Cirio: «Piemonte verso la “zona gialla”». Dal 13 dicembre

0
328

«Dall’ufficializzazione dei dati di monitoraggio della fase due, con il report validato dal Ministero della Salute, emerge lo stato di salute del Piemonte» ha iniziato così il suo punto settimanale il presidente della Regione Alberto Cirio. «I dati confermano l’andamento positivo della fase due. Testimoniano come il virus stia diminuendo nella Regione, così come diminuisce la tensione sugli ospedali». Le buone notizie arrivano dall’indice Rt: «L’Rt è sceso a 0,74 e lo scenario del rischio è moderato. Abbiamo i numeri che la settimana prossima ci permetteranno di passare di colore di diventare zona gialla. Se li confermeremo, dal 13 dicembre diventeremo zona gialla» ha spiegato Cirio.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome