Cossato, i tanti appuntamenti di novembre

0
113

Cossato è stata, in questi giorni, e sarà sede di notevoli avvenimenti. Ecco il dettaglio, come fanno sapere dagli uffici del settore socio culturale del Comune: «Infatti venerdì 2 novembre, al Teatro comunale, si è svolta la serata dedicata al ricordo del 4 novembre, data dell’Armistizio tra l’Austria ed il nostro paese, con la vittoria Italiana che sanciva il ritorno del Friuli e del Trentino tra i nostri confini. La narrazione storica, avvenuta ad opera dell’Assessore alla Cultura Colombo Pier Ercole, è stata intervallata da momenti musicali con il contributo del Coro “Noi Cantando” e della Filarmonica Cossatese. La rappresentazione storico-musicale ha riscontrato il gradimento del pubblico, specie di alcune persone parenti di soldati che hanno perso la vita durante il conflitto. In certi casi si è notata una certa commozione, suscitata proprio dalla narrazione storica, semplice ma esaustiva. I presenti erano circa 300. In precedenza, alle 20,30, le autorità civili e militari, tra cui il sindaco Corradino, accompagnati da un folto gruppo di Alpini, si sono recati presso il monumento dei caduti di Piazza Angiono, dove è stata depositata una corona d’alloro che don Fulvio ha benedetto, in ricordo dei soldati che hanno dato la vita per il nostro paese. Il capogruppo degli Alpini di Cossato-Quaregna ha letto la lettera inviata dal Presidente Nazionale degli Alpini».

E ancora: «Domenica 4 novembre, dopo la celebrazione della S. Messa, durante la quale la predica di don Fulvio Dettoma è stata improntata al ricordo di chi ha perso la vita durante l’alluvione del ‘68, un centinaio di persone si è recato presso la statua della Madonna, a latere della Chiesa, dove è stato depositato un cuscinetto di rose bianche in ricordo delle vittime dell’alluvione. Quindi il corteo si è recato presso la Biblioteca comunale, dove l’sssessore Pier Ercole Colombo ha illustrato la mostra dedicata ai tristi avvenimenti del ‘68. I presenti hanno dimostrato notevole interesse per l’iniziativa. Erano presenti il parroco don Fulvio Dettona, il sindaco Claudio Corradino, gli assessori Enrico Moggio, Sonia Borin e Carlo Furno Marchese, oltre ai consiglieri Rita Angiono e Felice Bocchio. La mostra sarà aperta e visitabile per tutto il mese di novembre con orari coincidenti con quelli di apertura della Biblioteca. Sabato 10 novembre, sempre al Teatro comunale, avrà luogo la rappresentazione teatrale “Frankenstein J.R.” ad opera della Compagnia Teatro dello Zircone, interpretata dal bravissimo Prof. Enrico Martinelli. L’incasso della serata andrà in beneficenza. I biglietti sono disponibili anche presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Cossato – Via Ranzoni n. 22. Mercoledì 14 novembre, sempre al Teatro comunale, avrà inizio la Stagione Teatrale “Cossato in Scena” con la commedia “La guerra dei Roses”».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome