Il dolore non si è ancora spento per la morte di Vitaliano Zambon, storico direttore del coro Noi Cantando di Cossato. Il 14 aprile è mancato a causa del Covid-19, lasciando esterrefatte e in lacrime le tante persone che lo stimavano e gli volevano bene.
A 57 anni, la maggior parte dei quali trascorsi con la musica, Vitaliano Zambon ha perso la vita ma non i suoi progetti: verranno portati avanti dalla moglie Elena Versolatto e dai coristi di Noi Cantando.
A cinque mesi dalla sua morte gli amici, il gruppo Alpini di Cossato, la famiglia e i musicisti del suo coro lo ricorderanno con una messa all’aperto, nell’oratorio dell’Assunta, parrocchia a cui Vitaliano Zambon e Noi Cantando sono sempre stati molto legati.
L’appuntamento per chi ha piacere di partecipare è per sabato alle 18.30.
In caso di maltempo la messa verrà celebrata all’interno della chiesa parrocchiale.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome