La lista civica Bene Comune, in corsa a Pollone per le elezioni amministrative del prossimo 26 maggio, si presenta agli elettori con una serie di appuntamenti nel centro e nei rioni del paese. Durante gli incontri, sarà illustrato il programma elettorale, centrato su sostenibilità, qualità della vita, solidarietà, partecipazione, cultura, turismo e impresa. Il candidato sindaco di Alessandro Ramella Pralungo così spiega la sua visione del futuro del suo paese: «Per Pollone, come per tutto il territorio biellese, crediamo in uno sviluppo sostenibile, in cui il turismo possa valorizzare il patrimonio naturale e culturale, così come le eccellenze imprenditoriali locali. L’orizzonte in cui muoversi è quello della ecosostenibilità: non aggiungeremo cemento al cemento, al contrario valorizzeremo e potenzieremo quello che abbiamo. Riempiremo e riqualificheremo le scatole vuote, gli spazi inutilizzati, le aree abbandonate, sostenendo con agevolazioni i progetti dei cittadini. Occorre lavorare tanto e subito, per non essere esclusi da un percorso che ha la prima tappa allo scadere di Agenda 2030: il rischio, se non si sarà pronti, è quello di non poter partecipare ai bandi e quindi di non poter accedere ai fondi europei. E noi non vediamo l’ora di poter iniziare questo percorso, insieme a tutti i pollonesi. Invitiamo tutti a partecipare agli incontri, e a seguirci sulla nostra pagina Facebook #PolloneBeneComune, dove è possibile conoscere tutti i candidati, inviare commenti, porre domande».

Gli appuntamenti:

  • SABATO 11 maggio ore 21:00 Biblioteca B. Croce
  • LUNEDÌ 13 maggio ore 21:00 Rione Ostolino – Parcheggio
  • MERCOLEDÌ 15 maggio ore 19:00 Rione Pizzo – aperitivo al bar Vecchio Ciliegio
  • VENERDÌ 17 maggio ore 21:00 Rione Burcina – Parcheggio
  • DOMENICA 19 maggio ore 19:00 Rione Cangio – Chiesa SS Fabiano e Sebastiano
  • MARTEDÌ 21 maggio ore 21:00 Rione Canton Trotti – Piazza Trotti
  • VENERDÌ 24 maggio ore 21:00 Comune – Ex Scuole

Nella foto (da sinistra in alto): Mauricio Caramori, Claudio Ferrari, Felice Piacenza, Matteo Quaregna, Lorenzo Ramella Pralungo, Vittoria Paschetto, Vittoria Schwarzenberg, Alessandro Ramella Pralungo, Gaia Bottino e Michela Abada.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome