«Fratelli d’Italia manifesta solidarietà e vicinanza agli operatori della montagna ulteriormente massacrati dalla decisione del ministro della salute Roberto Speranza di protrarre fino al 5 marzo lo stop allo sci» è quanto si legge in una nota del partito firmata dal segretario provinciale Cristiano Franceschini.
«Tutto era pronto per la riapertura, protocolli sanitari e contratti di lavoro.
Di fronte a una stagione ormai compromessa il settore chiede un intervento rapido e adeguato del Governo». Domani, sabato 20 febbraio, Fratelli d’Italia di Biella ha messo in cartellone una manifestazione a sostegno del comparto: «L’appuntamento è a Bielmonte alle 12 con ritrovo al parcheggio davanti agli impianti di sci».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome