Il campione paralimpico di snowboard testimonial al teatro di Tollegno

0
257
Domani al teatro Felix di Tollegno si terrà una nuova edizione di “La solidarietà che unisce”, evento organizzato dall’associazione “Piccolo Fiore” di Sagliano Micca per condividere esperienze e raccogliere fondi da destinare alle attività sociali.
L’appuntamento è alle 21: partecipano alla serata il duo musicale di Giulia Salgarella e Giovanni Panato, le scuole primarie e medie dell’istituto comprensivo di Tollegno e Fabrizia Felici con l’associazione “Tutti i colori del mondo” di Norcia. La serata sarà presentata da Cristiano Gatti, l’ingresso è a offerta libera.
Testimonial dell’evento è Manuel Pozzerle, campione paralimpico di snowboard. La sua esperienza agonistica è cominciata dopo un grave incidente in moto, nel 2008, che gli ha causato l’amputazione della mano sinistra.
Manuel Pozzerle, 40 anni, all’epoca dell’incidente già sapeva stare su una tavola da snowboard: la sua passione è cominciata a 17 anni. Dopo la perdita della mano, non si abbatte e continua a praticare il suo sport preferito, finché nel 2013 entra nel mondo dello sport paralimpico e soltanto un anno più tardi approda in nazionale. Nel 2015 partecipa ai mondiali di Spagna, a La Molina, e vince due medaglie: l’oro nello snowboard cross e il bronzo del “banked slalom”.
L’anno scorso ha partecipato ai giochi paralimpici di Pyeongchang, in Corea, e ha vinto la medaglia d’argento nella gara di snowboard cross.
Su Il Biellese del 17 maggio abbiamo pubblicato un’intervista.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome