Muzzano accoglie don Paolo Dall’Angelo

0
185

Da domenica scorsa don Paolo Dall’Angelo è il nuovo parroco di Muzzano. Dopo la cerimonia presieduta da don Paolo Boffa Sandalina, vicario generale della diocesi di Biella, don Dall’Angelo è ufficialmente entrato a far parte della comunità muzzanese. La santa messa celebrata alle 16 nella chiesa madre di sant’Eusebio è stata la prima in paese per il 62enne originario di Cossato, già parroco di Graglia dal 29 ottobre 2006 e ordinato il 4 aprile del 1992 da Monsignor Massimo Giustetti. Appartenente all’ordine dei Comboniani, don Paolo è stato anche missionario in Brasile per 10 anni. Sono stati proprio i fedeli di Graglia ad accompagnarlo nel tratto di strada che separa i due paesi, mentre quelli di Muzzan, guidati dal sindaco Roberto Favario, lo attendevano alle porte della chiesa. «Ho risposto volentieri alla chiamata del Signore e ora sono qui al servizio di questa comunità. Farò del mio meglio, così come ho provato a fare in questi anni a Graglia, cercando di lavorare insieme alla gente, convinto che una comunità unita possa fare grandi cose». La santa messa d’esordio è stata concelebrato da ‎numerosi parroci della valle Elvo, Don Stefano Vaudano di Mongrando, don Fabrizio Mombello di Occhieppo, don Luca Bertarelli di Pollone, don Giuseppe Papagni di Camburzano, sull’altare assieme a Don Genesio Tarasco, ‎direttore della società salesiana di San Giovanni Bosco e Don Gianluca Blancini, cancelliere vescovile. Dopo la funzione, accompagnata dalla cantoria di Graglia e Muzzano, ‎un rinfresco in onore della nuova guida spirituale del paese, offerto da Pro loco, gruppo Alpini, asilo e privati cittadini.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome