Ai tempi del Coronavirus anche il tradizionale raduno delle motociclette a Oropa si sposterà on line. Negli ultimi anni l’affetto dei motociclisti verso il Santuario è cresciuto tanto da rendere sempre più diffusa l’usanza di recarsi a Oropa nel giorno dedicato a Maria Madre di Dio per ricevere la tradizionale benedizione. Nonostante le temperature rigide di gennaio, il numero dei partecipanti è cresciuto di anno in anno: circa 500 motociclisti giungevano ad Oropa in forma spontanea oppure in modo più strutturato grazie alle numerose associazioni locali. Il 1 gennaio del 2021, con le limitazioni imposte dal Dpcm per contenere il Covid-19, non sarà possibile effettuare il tradizionale raduno, ma grazie alla tecnologia si potrà comunque ricevere la benedizione. Alle ore 11.30, dalla Basilica Antica di Oropa, il rettore benedirà “a distanza” i motociclisti: basterà collegarsi al sito oppure sulla pagina facebook del Santuario per ritrovarsi uniti in un raduno virtuale, ognuno da casa propria, con accanto alla propria motocicletta.
«Quest’anno non potremo iniziare insieme il nuovo anno; in sintonia con l’ultimo Dpcm dobbiamo evitare un assembramento di persone ad Oropa – spiega il rettore Don Michele Berchi – ma non per questo rinunceremo alla tradizionale benedizione del 1 gennaio: grazie alla tecnologia saremo tutti idealmente qui, riuniti davanti alla Madonna di Oropa per chiedere la Sua protezione».

Link di collegamento sul sito: https://www.santuariodioropa.it/funzioni-in-diretta/

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome