Sandro Bonino.

È notizia di questi giorni che il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia ha firmato il decreto che prevede lo stanziamento di 51,7 milioni di euro per valorizzare e promuovere le aree territoriali svantaggiate.
I comuni biellesi coinvolti sono Andorno Micca, Biella, Callabiana, Graglia, Piedicavallo, Pollone, Sagliano Micca, Sordevolo.
Ma i sindaci per il momento sono prudenti, come spiega Sandro Bonino di Pollone: «Lo sblocco delle risorse è un’ottima notizia, ma prima di definire esattamente per quali interventi utilizzare la somma che ci verrà destinata vogliamo avere la certezza dei tempi relativi all’erogazione. Il contributo per i “Comuni di confine” è una questione che dura da diverso tempo».

L’articolo completo è su Il Biellese del 24 luglio.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome