Peste suina, sospesa dalla Regione l’attività venatoria in provincia di Alessandria

0
279

Alla luce dell’allerta relativa a casi di peste suina, che ha colpito alcuni esemplari di cinghiali nell’Alessandrino, in tutta la provincia con una ordinanza regionale firmata questa sera dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio è stata sospesa l’attività venatoria fino al 31 gennaio 2022.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome