Sui 100 metri vince il toro, che non è il soprannome di qualche runner biellese, ma un toro vero e proprio in carne e corna. In passato durante le gare ai podisti era accaduto di incrociare cani eccessivamente competitivi, calabroni particolarmente bellicosi o cavalli imbizzarriti, ma un toro mancava ancora: è successo domenica mattina a Donato durante la prima edizione del Trail delle Fontane.

«Stavo correndo in un tratto di salita e ad un certo punto da una cascina, una cinquantina di metri davanti a me, è spuntato un toro» dice Giovanni “Joe” Bonfante, podista e cantante biellese. «Pensavo tornasse sui suoi passi, invece, è uscito in strada, ha slittato un po’ sul ghiaccio e poi si è messo a galoppare, se così si può dire, lungo la strada. Ce l’avevo davanti: ha corso veloce per un centinaio di metri e poi si è buttato giù da una riva». «Poteva anche essere una mucca atletica» aggiunge divertito «ma in quel momento non ho proprio guardato tutti i particolari, ero concentrato sulle corna e su cosa fare: meno male che non indossavo una maglietta rossa. Davanti a me correva una ragazza, non se n’è nemmeno accorta. Io sì…».

Bonfante, in coppia con la compagna di squadra Cecilia Corniati, ha vinto la classifica mista. Sulla gara dice: «Una bella corsa, c’era neve, ma gli organizzatori hanno pulito tutto alla perfezione: hanno anche posticipato la partenza di mezz’ora per mettere il sale. Davvero un bel lavoro. Al di là della vittoria, e del toro, mi sono parecchio divertito». Pochi atleti al via, solo una cinquantina, probabilmente sconsigliati dal freddo e dalla neve dei giorni precedenti e dal nebbione che gravava su Biella nelle prime ore della mattinata: invece a Donato il clima era ideale con un bel cielo terso e il sole a scaldare i podisti.

Bonfante e Corniati hanno chiuso in 1h09’21” precedendo di circa 5 minuti Rosa Orlarey e Mauro Vigna della Podistica Dora Baltea, avanti di una quindicina di secondi su Chiara Bassanese e Roberto Tassone della Vetta Running. Solo due le coppie femminili: Enrica Tosi e Anna Vannelli del Biella Running hanno chiuso in 1h26’37” precedendo Franca Dalla Dea (Atl. Candelo) e Gianna Annita Vaccari (Dora Baltea) al traguardo in 1h43’32”. Tra le coppie maschili successo per Andrea Pelosi e Enzo Mersi, biellesi dell’Atletica Monterosa Fogu Arnad capaci di completare il percorso in 54’29”. Sul secondo gradino del podio Salvatore Saia (Fiamme Azzurre) e Alessandro Ferrarotti (Gac Pettinengo) con circa 2 minuti e mezzo di ritardo. Terzi Policarpo Crisci (Gaglianico 74) e Diego Rossini (Atl.etica Santhià) in qualche secondo sopra l’ora. Perfetta l’organizzazione curata dal Gruppo Sportivo Donato in collaborazione con la Uisp provinciale di Biella. La manifestazione era la prima prova del “Circuito delle Staffette 2018” organizzato da Claudio Canatone e dall’Atletica Candelo in collaborazione con la Uisp e con varie associazioni del territorio biellese.

A seguire le classifiche: il toro non c’è… è stato squalificato per aver tagliato il percorso.

Coppie Maschili: 1° Andrea Pelosi-Enzo Mersi (Atl. Monterosa) 54’29”, 2° Salvatore Saia-Alessandro Ferrarotti (Fiamme Azzurre-Gac Pettinengo) 57’29”, 3° Policarpo Crisci-Diego Rossini (Gaglianico 74-Atl. Santhià) 1.00’28”, 4° Angelo Di Franco-Franco Mosca Balma (Biella Running) 1.01’23”, 5° Andrea De Blasio-Manuel Accurso (Castelrun-Atl. Monterosa) 1.03’24”, 6° Cristiano Roccia-Mario Paonessa (Avis Ivrea-Apd Pont St. Martin) 1.04’10”, 7° Matteo Manachino-Paolo Salussolia (Podistica Alicese) 1.18’37”, 8° Claudio Schiapparelli-Alessandro Carraro (Gaglianico 74-Splendor Cossato) 1.20’35”, 9° Giovanni Sari-Giampiero Botalla (La Vetta Running) 1.22’37”, 10° Graziano Rossi-Franco Polito (Biella Running) 1.24’54”, 11° Mario Secci-Leo Roffino (Gaglianico 74-Amici Del Mombarone) 1.29’21”, 12° Andrea Botalla-Giuliano Botalla (Olimpia Runners) 1.29’44”, 13° Pio La Molinara-Giancarlo Bruera (Uisp Biella-Atletica Lessona) 1.45’29”.

Coppie Femminili: 1° Enrica Tosi-Anna Vannelli (Biella Running) 1.26’37”. 2° Franca Dalla Dea-Gianna Annita Vaccari (Atl. Candelo-Pod. Dora Baltea) 1.43’32”.

Coppie Miste: 1° Giovanni Bonfante-Cecilia Corniati (Gaglianico 74) 1.09’21”, 2° Rosa Orlarey-Mauro Vigna Docchio (Pod. Dora Baltea) 1.14’15”, 3° Chiara Bassanese-Roberto Tassone (La Vetta Running) 1.14’29”, 4° Antonella Manfrinato-Claudio Canatone (Olimpia Runners-Atletica Candelo) 1.15’15”, 5° Stefania Zanellato-Gianluca Coda 1.16’01”, 6° Massimo Ferrante-Eliza Alvarez (Pod. Bairese-Atletica Candelo) 1.19’06”, 7° Tiziano Berra-Veronica Grosu (Atletica Candelo) 1.19’26”, 8° Kendy Balangero-Massimo Bracco (Gs Donato-Gaglianico 74) 1.21’57”, 9° Daniela Mosca-Fabio Monaci (La Vetta Running) 1.23’59”, 10° Michela Giacone-Maria Assunta Ambrosio (Baudenasca) 1.24’27”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome