Ratataplan, la magia del circo è a Lessona

0
273
Comicità, funambolismo, teatro, musica: a Lessona è tempo di Ratataplan, il festival internazionale dell’arte di strada che da più di vent’anni richiama appassionati non solo biellesi.
Il programma è stato organizzato con un lavoro di mesi dal Circolo Lessona, che quest’anno offre una nuova formula per il sabato sera: non più uno spettacolo in ogni piazza, ma tre show evento in tre momenti diversi.
Sabato è la serata più attesa del festival: si intitola “Le strade del mondo” e in programma ci sono tre spettacoli evento.
Il primo si terrà nella tensostruttura nell’arena spettacoli alle 21: Les Jolies Fantastiques proporranno con acrobazie, danza aerea, esercizi di verticalismo e lancio dei coltelli uno spettacolo dedicato all’universo femminile, raccontato utilizzando ironia e comicità. Le Jolies Fantastiques sono Olivia Ferraris, Francesca Donnangelo e Silvia Martini.
In piazza Sella alle 22.15 andrà in scena Wolfi, la novità di questa edizione: lo spettacolo proposto dalla compagnia teatrale Corona è un binomio fra teatro urbano e musica classica. Racconta il ritorno di Mozart, che però non ricorda nulla della sa vita. L’ascolto dal vivo dei brani più conosciuti del grande compositore sarà associata a un’atmosfera leggera e di improvvisazione, fino al finale coreografico e sorprendente.
Infine si ritorna all’arena degli spettacoli: alle 23.30 è in programma lo spettacolo dei The Black Blues Brothers, cinque acrobati kenioti che hanno entusiasmato le piazze e i teatri di tutta Europa, con 450 date e circa 120mila spettatori. Le evoluzioni dei cinque artisti si alternano a gag incalzanti e spassose sfide di ballo sulle note della colonna sonora del film “Blues Brothers”.
L’articolo completo è su Il Biellese del 17 luglio.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome