Il nuovo presidente Cristian Bonifacio.

Tempo di rinnovo delle cariche per l’Associazione Turistica Pro Loco di Candelo. L’assemblea dei soci dello scorso 29 dicembre ha, infatti, votato per l’elezione dei componenti del consiglio direttivo che guiderà l’associazione nel prossimo triennio. Un collegio ampiamente rinnovato, con largo spazio per i giovani. Sugli undici eletti, infatti, il più anziano ha solo 58 anni, e l’età media dei consiglieri si aggira sui trent’anni. I membri del consiglio, nella loro prima riunione, tenutasi il 7 gennaio, hanno proceduto all’elezione, al loro interno, delle cariche sociali.
Il nuovo presidente, eletto all’unanimità sarà Cristian Bonifacio. 36 anni, sposato e papà di due bambine, candelese da sempre, imprenditore edile, collaborava dal 2016 con la Pro Loco come volontario e come socio. Alberto Pezzin, già presente nei passati consigli direttivi, è stato nominato come vice presidente. Eugenio Guasco ricoprirà la carica di segretario, mentre Stefano Leardi conserverà quella di tesoriere. Il consiglio direttivo è completato da Giorgia Callegher, Corrado Castaldelli, Maria Laura Delpiano, Valeria Maffeo, Mirko Pozza, Luca Ruggeri, Davide Sperindio.
«Da candelese doc, è per me un enorme onore essere diventato Presidente della Pro Loco» afferma Bonifacio «Sicuramente verrà portato avanti l’ottimo lavoro svolto negli anni passati, cercando tuttavia di apportare un pizzico di innovazione e creando nuovi progetti volti alla crescita dell’Associazione e del paese». Le linee guida saranno, quindi, un maggior coinvolgimento delle altre associazioni e di tutta la cittadinanza, anche con iniziative mirate.
Il primo appuntamento che attende il nuovo consiglio sarà una cena aperta a tutti i soci e volontari, in particolare quelli che hanno collaborato al grande successo dell’ultima edizione dell’evento “Il Borgo di Babbo Natale”, con lo scopo di presentare il nuovo direttivo e la programmazione del 2019.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome