Gli interventi resi possibili grazie al protocollo d’intesa tra Comune e Cai di Biella

Proseguono i lavori per il rilancio del sentiero del Gorgomoro. Nella giornata di oggi si sono conclusi i lavori per la posa del ponte, non più in legno come nel passato ma con la struttura in acciaio. Sin dal progetto iniziale l’obiettivo era quello di creare una struttura che possa durare nel tempo. Durante gli scorsi mesi, il lavoro aveva già ottenuto il via libera da parte della Soprintendenza. Durante le prossime settimane proseguirà l’attività dei volontari che prevede la pulizia e la sistemazioni delle parti in legno della sentieristica. Al fianco del Cai di Biella è pronto a collaborare anche il Casb (Consociazione amici sentieri Biellesi).
Il progetto è reso possibile grazie al protocollo d’intesa siglato nello scorso giugno tra Comune e Cai di Biella. Lo scopo del protocollo aveva proprio l’obiettivo di avviare azioni sinergiche e di collaborazione per la rigenerazione dei percorsi e degli itinerari escursionisti nel territorio del Comune di Biella, al fine di rafforzare l’attrattività turistica. Siglato nel giugno del 2019, il protocollo sposato dall’amministrazione del Comune di Biella ha garantito una copertura di spesa di 40 mila euro.
Soddisfatto l’assessore ai Lavori pubblici e ai Parchi e giardini Davide Zappalà: «A un anno dalla bella collaborazione avviata insieme al Cai Biella iniziamo a intravedere i primi risultati. Grazie al protocollo d’intesa siglato l’anno scorso oggi vediamo concludersi i lavori per la posa del nuovo ponte, che sarà più resistente rispetto al passato. Durante i prossimi giorni proseguiranno i lavori per la sistemazione della sentieristica e della cartellonistica, si tratta di un’area da valorizzare, un polmone verde a pochi passi dalla città, e grazie all’accordo con il Cai sono certo che il numero di presenze è destinato col tempo ad aumentare».
Aggiunge l’assessore al Turismo e alla Montagna Barbara Greggio: «Il Gorgomoro è un sentiero con una grande valenza turistica e su cui crediamo molto, rientra negli itinerari green della Città di Biella che stiamo sviluppando. E’ un percorso che porta dal contesto urbano alla Conca di Oropa, la località di maggior richiamo turistico della città. Lo sviluppo, in concreto, di questo protocollo d’intesa è davvero una buona notizia».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome