Sordevolo, tre classi primarie protagoniste del progetto “albero della legalità”. Foto e video

0
261

Una nuova pianta cresce nel giardino della scuola primaria “Eugenio Bona” di Sordevolo: è l’albero della legalità, simbolo di rispetto delle regole e di salvaguardia della natura.
Tre classi della scuola primaria hanno aderito al progetto “un albero per il futuro”: stamattina gli studenti di terza, quarta e quinta elementare hanno interrato un “Fraxinus excelsior” nell’area verde davanti all’istituto scolastico. Lo spunto per l’iniziativa arriva dal famoso “Albero Falcone”, il “Ficus macrophilla columnaris magnoleides”, cresciuto nei pressi della casa del giudice Giovanni Falcone, assassinato nel 1992 dalla mafia nella strage di Capaci.
L’evento si è svolto con la collaborazione tra il gruppo Carabinieri Forestale di Sordevolo, l’istituto comprensivo di Occhieppo Inferiore e il comune di Sordevolo.

Su Il Biellese in edicola le foto e il servizio completo dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome