Il vento con raffiche superiori ai 90 chilometri orari ha impedito il funzionamento della funivia del Lago del Mucrone. Nonostante questo la giornata organizzata dal Soccorso alpino e speleologico e dal Club alpino italiano “Sicuri con la neve”, prevista a Oropa Sport, si è svolta lo stesso ma attorno alla stazione a valle delle Funivie. Sul piazzale di arrivo della pista Busancano i volontari hanno allestito il campo neve con alcune postazioni. Lì hanno illustrato ai numerosi escursionisti arrivati chi da Pavia, da Novi Ligure, Novara e Vercelli, oltre che da Mosso e da Biella, come si affronta la montagna in inverno. Il messaggio che è passato è il principio di prudenza e la necessità di muoversi con le attrezzature adeguate e con l’abbigliamento corretto. In montagna è fondamentale l’autosoccorso ed è indispensabile avere con sè il kit artva (apparecchio ricerca travolti da valanga) che comprende un trasmettitore, una sonda e una pala. Peccato per il meteo perché con oltre 400 persone attese per le Funivie poteva essere una giornata molto promettente.

Nella prima clip l’intervista al delegato del Soccorso alpino biellese Claudio Negro e al suo vice Luigi Cattaneo. Nel secondo il capo stazione Valle Oropa Filippo Badone spiega a un gruppo di escursionisti come affrontare una gita invernale. Infine, nel terzo ancora Badone spiega cosa sia l’artva.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome