Aveva rubato gioielli, orologi e la seconda chiave di un’auto: in manette un 31enne

0
800

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Biella hanno tratto in arresto un cittadino rumeno di 31 anni, D.A., puliripregiudicato. Le indagini dei militari hanno consentito di identificare l’uomo quale autore di un furto in abitazione perpetrato alcune settimane fa a Biella: approfittando dell’assenza del proprietario, il malvivente si era introdotto in uno stabile di via Repubblica, aveva forzato la finestra di un’abitazione posta al quarto piano: lì aveva rubato orologi di valore, vari gioielli, materiale informatico ed anche la seconda chiave di una Mercedes in uso al proprietario dell’abitazione.
Le indagini dei Carabinieri si sono dapprima concentrate sulle numerose telecamere ubicate nei pressi dello stabile e hanno permesso di individuare l’uomo ritenendolo con molta probabilità l’autore del furto; dopo alcuni giorni, gli stessi militari del Nucleo investigativo, pedinando il sospettato, lo hanno fermato nel parcheggio di un supermercato mentre cercava di ricettare un orologio Rolex oggetto del furto.
La immediata perquisizione nell’abitazione dell’uomo ha permesso ai militari di recuperare interamente la preziosa refurtiva e restituirla al proprietario. Gli elementi di responsabilità nel furto acquisiti dai Carabinieri nel corso dell’indagine hanno permesso al Sostituto Procuratore di Biella Federico Carrai di richiedere l’applicazione della misura della Custodia Cautelare in carcere per l’uomo che, nella giornata di ieri, è stato tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome