8 mila euro di caparra per acquistare un’auto fantasma. Truffato un 38enne di Crevacuore

0
190

Paga una caparra di 8 mila euro per acquistare una Audi di importazione da una concessionaria di Padova, scoperta grazie a una inserzione su internet. La consegna viene via via posticipata. Finalmente arriva il giorno pattuito, a metà marzo, ma al biellese, un trentottenne di Crevacuore, arriva un’amara sorpresa. Il venditore è irreperibile e da internet sono scomparsi sito e inserzioni. Del caso ora se ne occupano i carabinieri che hanno identificato il legale rappresentate della società di auto commercio, Paolo C., 49 anni. La stessa società avrebbe truffato almeno una ventina di persone.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome