Attività anti spaccio, proseguono i controlli della Polizia

0
769

La Squadra volanti della Polizia di Stato, nella giornata di ieri, lunedì 10 giugno, ha effettuato una serie di controlli nei parchi cittadini. Alle 12,15 nei giardini Zumaglini è stato fermato G.D., 40 anni, trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 8,5 centimetri. Insieme all’uomo era presente A.T., una 39enne che ha consegnato spontaneamente in pezzetto di hashish e una sigaretta artigianale probabilmente di marijuana. La donna è stata segnala in prefettura quale assuntrice di sostanze stupefacenti. Entrambi sono residenti in provincia di Biella. Poco prima nei giardini Alpini d’Italia era stata fermata S.P. di 35 anni residente a Varallo. La perquisizione del personale femminile della polizia ha portato alla luce un coltello a serramanico della lunghezza di 15 centimetri. La donna è stata denunciata per porto abusivo di armi. Nel pomeriggio, attorno, alle 14, un nuovo controllo in piazza Vittorio Veneto, di fianco agli Zumaglini, ha portato a identificare e a perquisire M.C. di 53 anni di Biella. Nascosta in una scarpa sono stati trovati cinque pezzetti di hashish. Con lui era presente una conoscente J.N., 30 anni residente in provincia, che ha estratto dalla borsa due pezzi di hashish probabilmente appena ceduti. In una successiva perquisizione domiciliare, sulla scrivania dell’uomo, sono stati trovati altri due involucri contenenti hashish. Ad M.C. sono stati complessivamente sequestrati 23 grammi della sostanza stupefacente mentre alla donna 4,8 grammi. M.C. è stato denunciato per spaccio mentre J.N. è stata segnalata al prefetto come assuntrice.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome