Di spaccio di stupefacenti dovrà rispondere G. C., 30 anni, di Sagliano Micca. Al volante della sua auto è incappato in un posto di controllo lungo corso Lago Maggiore a Biella. Alla vista dei militari ha inutilmente cercato di disfarsi dei 3 grammi di eroina che aveva con sé. Da una successiva ispezione domiciliare è emerso che in casa aveva altri 3 grammi di hashish e un bilancino di precisione.

Un trentenne, A. H., di origini marocchine, fermato dai Carabinieri per un controllo, invece, è stato sorpreso con 9 grammi di hashish. L’uomo stava camminando lungo via Roma a Coggiola. Lo stupefacente è stato sequestrato e lui denunciato per spaccio.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome