È stato bloccato in via Cottolengo a Biella dai carabinieri del Norm un 42enne, J.B. originario del Brasile e domiciliato in città, disoccupato e “positivo” alla banca dati.

L’uomo, su cui gravavano diversi decreti di espulsione, è risultato un clandestino sul territorio italiano. Nell’auto dell’uomo, una Bmw 320, i carabinieri hanno rinvenuto un coltello tipo pugnale della lunghezza di 38 centimetri. L’uomo è stato denunciato per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome