Chiavazza, bimba di 14 mesi si ustiona con l’acqua bollente. Ricoverata a Torino. Aggiornamento

0
170

AGGIORNAMENTO ORE 17,00
Sono buone le notizie che arrivano da Torino sulla bambina ricoverata. La piccola ha  ustioni di secondo grado sul 17 per cento del corpo. Le sue condizioni sono discrete. Al momento è ricoverata al centro ustioni pediatrico della chirurgia pediatrica dell’ospedale Regina Margherita. La prognosi è di 20 giorni.

 

Una bimba di 14 mesi oggi è rimasta vittima di un incidente domestico. La piccola si è tirata addosso dell’acqua bollente, probabilmente trascinando un asciugamano su cui era appoggiato un pentolino dove era stato scaldato il biberon. Il fatto è successo questa mattina a Biella Chiavazza. Gravi le ustioni riportate dalla bimba che è stata trasportata in elicottero all’ospedale Regina Margherita di Torino in codice rosso.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome