Coronavirus, i numeri di mercoledì in Regione

0
194

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.537 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 275 dopo test antigenico), pari al 7,3% dei 21.062 tamponi eseguiti, di cui 12.257 antigenici. Dei 1.537 nuovi casi, gli asintomatici sono 601 (39,1%).
I casi sono così ripartiti: 252 screening, 837 contatti di caso, 448 con indagine in corso; per ambito: 24 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 126 scolastico, 1.387 popolazione generale.
Il totale dei casi positivi diventa quindi 255.463 così suddivisi su base provinciale: 22.086 Alessandria, 12.928 Asti, 8.668 Biella, 34.540 Cuneo, 19.773 Novara, 135.202 Torino, 9.522 Vercelli, 9.509 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.232 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.003 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
I ricoverati in terapia intensiva sono 181 (+1 rispetto a ieri).
I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.140 (+1 rispetto a ieri).
Le persone in isolamento domiciliare sono 15.597.
I tamponi diagnostici finora processati sono 3.057.198 (+21.062 rispetto a ieri), di cui 1.176.453 risultati negativi.

I DECESSI DIVENTANO 9.411
Sono 16 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 oggi.
Il totale è ora di 9.411 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.417 Alessandria, 600 Asti, 380 Biella, 1.111 Cuneo, 782 Novara, 4.297 Torino, 425 Vercelli, 314 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 85 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

228.134 PAZIENTI GUARITI
I pazienti guariti sono complessivamente 228.2134 (+923 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 19.760 Alessandria, 11.766 Asti, 7.766 Biella, 31.240 Cuneo, 17.853 Novara, 120.136 Torino, 8.345 Vercelli, 8.357 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.123 extraregione e 1.788 in fase di definizione.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome