Giornata intensa per i carabinieri: gli interventi di giovedì

0
288

Giornata molto impegnativa quella di ieri per i Carabinieri della Compagnia di Cossato.
Nel pomeriggio nel Cossatese una donna è andata su tutte le furie costringendo il compagno ad allertare l’Arma della Stazione di Cossato che hanno presenziato alle prime cure prestate dall’ambulanza del 118.
Sempre nel pomeriggio un 65enne ha chiamato una pattuglia della stazione carabinieri di Bioglio per avvisare che era rientrato da una località estera e quindi attendeva informazioni sul come regolarsi per le precauzioni legate al Covid.
Nella tarda serata a Cossato alcuni ragazzi, causa schiamazzi segnalati da residenti, hanno reso necessario l’intervento dei Carabinieri di Cossato: i giovani sono stati redarguiti e richiamati al rispetto del riposo delle persone. In Valsessera, invece, è stato un uomo con la musica ad alto volume a non consentire il riposo dei vicini. Stessa cosa è avvenuta anche nel territorio della stazione dei Carabinieri di Masserano dove una famiglia ha esagerato con il volume della musica durante il festeggiamento di un compleanno.
Sempre in serata, allo scoccare della mezzanotte, a Cossato, a causa di un malfunzionamento di un dispositivo automatico, si è attivata della musica ad alto volume in un appartamento: i carabinieri di Cossato hanno rintracciato il proprietario che subito rientrato in appartamento si è scusato con tutti i presenti per l’inconveniente, disattivando immediatamente il dispositivo automatico.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome