Masserano, falsi tecnici tentano di truffare un’anziana. Lei chiama la figlia e i truffatori si danno alla fuga

0
276

A Masserano non riesce la truffa ai danni di un’arzilla novantenne. Nel pomeriggio di ieri due individui si sono presentati all’abitazione della donna come tecnici dell’azienda del gas e della polizia municipale intervenuti per un improbabile guasto all’impianto del gas. Dopo aver suonato alla porta i due hanno chiesto alla donna di mettere al sicuro i soldi e l’oro per evitare che si potessero deteriorare. «L’anziana ha immediatamente compreso l’inganno e non si è persa d’animo. Ha finto di abboccare ed ha chiamato la figlia, residente nella casa vicina. I truffatori a quel punto hanno preferito allontanarsi, rinunciando al bottino» spiegano i carabinieri. Ad intervenire sul posto sono stati i militari della stazione di Masserano che hanno raccolto la lucida testimonianza della signora e stanno vagliando i filmati delle telecamere della zona.
Al riguardo va segnalato che intanto prosegue la campagna di sensibilizzazione verso le fasce deboli da parte dei carabinieri del comando provinciale di Biella.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome