Mentre mettono nella borsetta la merce rubata al supermercato perdono i documenti: nei guai due donne

0
217

Nel pomeriggio di martedì 28 luglio, due donne biellesi, M.A. ed M.P.
rispettivamente di 45 e 20 anni, fingendo di fare la spesa, avevano occultato la merce
all’interno delle proprie borsette, senza accorgersi dell’accidentale caduta del
portafogli contenente i documenti personali dalla stessa borsetta. Rinvenuto il
borsellino contenente i documenti personali, il titolare del negozio aveva allertato i
Carabinieri, ai quali è stato sufficiente visionare i filmati delle telecamere a circuito
chiuso per ricostruire integralmente l’episodio e risalire all’identità delle distratte
autrici del furto. Le due, tornate sui propri passi alla ricerca dei documenti, hanno
trovato ad aspettarle i Carabinieri, davanti ai quali hanno dovuto ammettere la colpa e
restituire il maltolto.
Per le ladre, vecchie conoscenze degli inquirenti, è scattata una denuncia alla Procura
della Repubblica biellese.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome