Un nigeriano di 28 anni9, E. M., è stato denunciato dagli agenti della Questura di Biella per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ieri intorno alle 13,30 si trovava in via Italia quando è transitata una volante della Polizia con a bordo due agenti impegnati nel normale controllo del territorio. Il giovane, visto gli agenti, si è innervosito e ha cercato di accelerare il passo. Quando si è reso conto che lo avrebbero fermato ha cercato di gettare via dalla tasca due  piccoli involucri di cellophane contenenti complessivamente 2,1 grammi di marijuana. Gli agenti hanno recuperato gli involucri e denunciato il nigeriano. Il giovane è un richiedente asilo già uscito dal programma di accoglienza e ora è ospitato al Belletti Bona nell’ambito del programma “Emergenza Freddo”.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome