Una sessantacinquenne aveva deciso di andare a cercare funghi in compagnia del marito nella vicina Baraggia di Mottalciata quando, nella tarda mattinata di oggi, in mezzo alla fitta vegetazione, senza rendersi conto si è allontanata dal marito ed ha perso l’orientamento.
L’uomo, accortosi dell’assenza della moglie e risultati vani i primi tentativi di ritrovarla, ha chiesto i soccorsi chiamando i Carabinieri. Dalla Centrale Operativa del Comando di Biella è immediatamente scattato il piano delle ricerche. Tre auto provenienti da Cossato e Mottalciata sono state inviate nella zona e contemporaneamente è stato chiesto l’ausilio dei Vigili del Fuoco che hanno inviato due squadre di soccorritori. Fortunatamente, dopo alcune ore, nel primo pomeriggio, la donna è stata ritrovata, spaventata ma in buone condizioni di salute, nel vicino centro di Villanova Biellese.
Ai Carabinieri che l’hanno rintracciata ha spiegato di essersi smarrita, di non avere il cellulare al seguito e di aver camminato in direzione del centro abitato più vicino. Non c’è stato bisogno di ricorrere alle cure dei sanitari.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome