Si finge dipendente del Cordar e truffa un’anziana donna

0
430

Nel tardo pomeriggio di ieri nelle vicinanze di Gaglianico un uomo di circa 50 anni si è presentato alla porta di un’anziana donna fingendosi dipendente dell’acquedotto. Il malintenzionato ha fatto credere alla signora di dover procedere ad un accurato controllo per verificare che non ci fossero perdite di acqua in casa. Una volta entrato nell’abitazione l’ha poi convinta ad aprire la cassaforte, impossessandosi degli averi presenti all’interno per poi fuggire prontamente. La donna, 85 anni, originaria del capoluogo era ancora confusa quando sul posto sono intervenuti i carabinieri di Biella che stanno indagando per risalire al responsabile.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome