Non si ferma l’attività di contrasto al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti dei militari appartenenti al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Biella, svolta nell’ambito dell’attività di servizio per il controllo del territorio.
Infatti, mercoledì 29 luglio, nel corso di un controllo stradale nei confronti del conducente di un veicolo sospetto, i finanzieri hanno scoperto che l’uomo fermato, un cinquantenne incensurato residente nella provincia di Biella, trasportava (detenuta sulla persona) eroina per un totale di 120 grammi ed era anche in possesso di una cospicua somma di denaro contante. In considerazione degli elementi raccolti, la suddetta persona è stata tratta in arresto ed è stata condotta alla locale Casa Circondariale di Biella per violazione dell’art. 73. c.1 del Dpr 309/90 a disposizione della Procura della Repubblica di Biella.
L’attività descritta rientra tra i servizi predisposti dal dipendente Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria a tutela della sicurezza della collettività e, più specificatamente, del contrasto agli stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome