Sabato 25 novembre, alle ore 11, nella nuova Biblioteca Civica in piazza Curiel a Biella, si svolgerà la presentazione ufficiale del volume “il Biellese 1882-2017: la storia in prima pagina”.

Si tratta di libro di 350 pagine, curato da Silvano Esposito, Manuela Colmelet e Niccolò Mello, con una selezione di 190 prime pagine storiche del giornale “il Biellese” e il racconto di come, attraverso le notizie che si sono succedute in questi 135 anni di vita della gloriosa testata locale, siano stati vissuti dalla nostra comunità eventi di rilievo locale, nazionale e internazionale.

Un racconto, basato anche su alcuni testi originali e inediti di Massimino Scanzio Bais, che ricostruisce la crescita e lo sviluppo della nostra Provincia, passando attraverso eventi come i primi anni di vita del Regno d’Italia, due guerre mondiali, la dittatura fascista, il dopoguerra e la ricostruzione, gli anni del boom economico, la guerra fredda, gli anni di piombo del terrorismo, la caduta del Muro di Berlino, “tangentopoli” e la fine della prima repubblica e l’inizio del terzo millennio.

Saranno presenti gli autori della pubblicazione. Coloro che acquisteranno il libro in occasione di questo evento, riceveranno in omaggio un cofanetto con due cartoline celebrative del 135° anno di vita del giornale “il Biellese”, con uno speciale annullo postale realizzato per l’occasione.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome